Inarcassa – Conguaglio 2010 posticipato al 30/04/12

I professionisti che vorranno usufruire di tale facilitazione, dovranno semplicemente scaricare il bollettino MAV* relativo al conguaglio 2010, tramite l'apposita funzione su Inarcassa On line, e versare l’importo corrispondente entro e non oltre il 30 aprile 2012.
Il versamento entro la scadenza suddetta non genererà alcuna sanzione e l’importo relativo al 2% fisso d’interesse sarà oggetto di riscossione da parte di Inarcassa unitamente alla prima o alla seconda rata dei minimi contributivi 2012.

Il ritardo di pagamento anche di un solo giorno rispetto al termine del 30/04/2012 comporterà l’applicazione delle sanzioni e degli interessi nella misura prevista a decorrere dall’1/01/2012 al momento del pagamento.

* il bollettino MAV va scaricato tramite Inarcassa On Line in ogni caso, anche per i professionisti che intendono pagare entro il 31/12/2011. Per iscriversi al servizio bisogna essere in possesso di una casella di Posta Elettronica Certificata.

Credits Edinet - Realizzazione Siti Internet