Norme per la prevenzione delle cadute dall’alto

In particolare è previsto che tutti gli interventi di nuove costruzioni, ristrutturazioni, ampliamenti e semplici manutenzioni in copertura o installazioni di impianti tecnici, devono presentare caratteri tali da eliminare il rischio caduta dall’alto. Il rispetto dei suddetti requisiti di sicurezza deve essere garantito da apposita attestazione del progettista, da prodursi a corredo della DIA presentata per dar corso ai lavori, con i contenuti di cui all'art. 3 del provvedimento. 

E' inoltre previsto che le coperture piane o a falda inclinata poste ad altezza superiore a due metri rispetto ad un piano stabile devono essere dotate di dispositivi fissi e permanenti a norma UNI EN 795.

Legge Regionale 15 febbraio 2010 n. 5
"Norme per la prevenzione delle cadute dall'alto nei cantieri edili"
Scarica il testo di legge
Credits Edinet - Realizzazione Siti Internet