Cessazione Albo Collaudatori

La Regione Liguria comunica la cessazione dell'Albo regionale dei Collaudatori. Le disposizione contenute nella Legge 22 luglio 1993 n. 34 e s.m.i., che prevedono l'istituzione dell'Albo suddetto, sono da ritenersi disapplicate, in quanto lesive del principio comunitario di liberalizzazione della concorrenza.
Poichè l'Albo regionale dei Collaudatori di fatto non è più operativo, le stazioni appaltanti non sono più tenute a conferire gli incarichi di collaudo secondo quanto disposto dalla citata Legge regionale. Le stesse dovranno fare riferimento alle vigenti norme in materia di procedure selettive ad evidenza pubblica per assicurare il rispetto dei principi di trasparenza e libera concorrenza.
Si evidenzia, infine, che le richieste di iscrizione all'Albo nel frattempo inoltrate sono prive di efficacia e che la relativa documentazione è a disposizione degli interessati presso l'Ufficio Porti e Logistica per la restuituzione.

Credits Edinet - Realizzazione Siti Internet