Formazione obbligatoria nei cantieri

A partire dall'1.1.2009, secondo il nuovo contratto nazionale dei lavoratori appartenenti al comparto edile stipulato nei mesi scorsi, tutte le imprese del settore avranno l'obbligo di iscrivere i lavoratori neoassunti a corsi di formazione in materia di sicurezza.

A tal proposito il FORMEDIL (Ente nazionale per l'addestramento professionale nell'edilizia) e le parti sociali, con il patrocinio del Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali e dell'INAIL, hanno avviato la sperimentazione biennale basata sull'erogazione di corsi di formazione gratuiti della durata di sedici ore, con l'intento di contrastare il lavoro nero e gli infortuni sul lavoro. In particolare i contenuti dei corsi verteranno sui fondamenti della sicurezza e forniranno una base formativa ai lavoratori sprovvisti di alcuna esperienza di cantiere. I corsi si svilupperanno in due giornate presso le scuole edili della rete FORMEDIL, al termine delle quali sarà rilasciato un libretto formativo, sul quale sarà riportato il percorso formativo e professionale del lavoratore.

Credits Edinet - Realizzazione Siti Internet